In Piemonte la prima tappa del “OpNet Wholesale Castle Tour”

In Piemonte la prima tappa del “OpNet Wholesale Castle Tour”

Sei incontri in altrettanti castelli sulle innovazioni del mondo Tlc

Milano, 25 ott. (askanews) – Sarà il Piemonte ad ospitare la prima tappa de “OpNet Wholesale Castle Tour”, il road show dedicato alle Tlc e a loro ecosistema che si svolgerà da ottobre 2023 a febbraio 2024 in sei diversi castelli in diverse regioni italiane. La tappa piemontese si svolgerà il 26 ottobre nel Castello di Pavone, vicino Ivrea. Tra le altre tappe: Castello Bevilacqua, in Veneto il 23 novembre. Il roadshow prosegue poi in Emilia-Romagna il 14 dicembre 2023, e nell’anno nuovo farà tappa, il 18 gennaio, in Umbria, nel Castello di Rosciano. Seguiranno infine le tappe in Puglia e Sicilia.

Il roadshow dalla formula innovativa – e di cui quest’anno OpNet, Operatore 5G Wholesale Nazionale, è main sponsor nasce con l’intento di collegare operatori, fornitori e distributori per mostrare gli ultimi prodotti e servizi disponibili nel settore delle telecomunicazioni, e esplorare nuove opportunità di business anche attraverso conversazioni one-to-one tra i partecipanti. Gli argomenti trattati – 5G, Wi-Fi 6, XGS-PON, Internet of Things, Cloud Computing, Cybersecurity, Unified Communication e Edge Data Center – affrontano anche il potere trasformativo della tecnologia nel mondo interconnesso di oggi.

“OpNet crede e investe nello sviluppo del territorio ed è questa l’occasione per approfondire con i diretti interessati i temi legati all’innovazione tecnologica indotta dal 5G, fondamentali per abilitare ed erogare servizi di connettività (ma non solo) sempre più performanti ed efficienti in logica di ecosistema – commenta Così ha commentato Gabriella Mauro, Head of Marketing, Communication and Commercial Partnership di OpNet – Queste aree, infatti, offrono enormi opportunità per operatori, multiutilities, aziende, industria ed enti pubblici sul territorio: abbracciando queste tecnologie e affrontando le sfide associate, sarà possibile sbloccare un futuro di maggiore connettività, efficienza e sicurezza a beneficio di tutto il sistema Paese.”.

Altri Partner dell’iniziativa sono: Fastweb, Eolo Wholesale, Cambium, FT Telecom, All-Net Italia, Visiotech, Sparkle, Avm, Avastystem, De Cix, Naquadria, Ruckus, Ruijie, Mimosa.

Ascolta la
Diretta
Ascolta la
Diretta
Messaggia con la
Radio in diretta