Sit in dei lavoratori delle Acciaierie di Sicilia

DCIM100GOPRO

 

Vertenza iniziata da anni e che questa mattina ritorna a farsi sentire in città. Protagonisti della manifestazione sono i lavoratori delle Acciaierie di Sicilia,  organizzata da Fim- Fiom- Uilm, che hanno sfilato in un corteo da villa Bellini a Palazzo Esa, sede di rappresentanza della Regione, per poi sposarsi in Prefettura. Hanno denunciato la totale assenza della Regione e chiedono una concreta attuazione al protocollo deliberato ben otto mesi fa dalla Regione e  delle risposte sulla riduzione dei costi energetici, più alti rispetto alle altre regioni. Riconvocare con urgenza tutti gli attori protagonisti della vicenda a rischio la chiusura dello stabilimento così come ha affermato il segretario Fiom Cgil Catania Stefano Materia.

 

Federica Di Maria Renda

20 Ottobre 2015