SILT ha incontrato l’amministrazione comunale di Catania: prime soddisfazioni per la categoria dei taxi

taxi-liberalizzazioni-638x425

I problemi dei tassisti a Catania al centro di un incontro tra i vertici del Sindacato Libero Trasporti e i rappresentanti dell’amministrazione comunale etnea. Il Presidente nazionale del SILT, Dott. Angelo Sciacca e il Presidente del SILT Catania, Martino Barbagallo hanno esposto le principali problematiche dei tassisti all’Assessore alle Attività Produttive e Centro Storico, Avv. Angela Mazzola e all’Assessore Ecosistema Urbano e Mobilità, Dott. Rosario D’Agata. Al centro del dibattito: la necessità di un regolamento Comunale (assente a Catania) che recepisca la legge nazionale 21/92, la richiesta di costituzione di una Commissione Consultiva per una più corretta ed efficace programmazione dei servizi di trasporto pubblico non di linea sul territorio cittadino, la viabilità, la necessità di formare un codice etico per la categoria dei tassisti al fine di avviare sinergie con le altre categorie produttive, l’annosa questione dell’abusivismo. Il SILT è riuscito ad ottenere un incontro istituzionale il prossimo 30 luglio con il Comandante della Polizia Municipale Pietro Belfiore, per fare il punto della situazione sui temi discussi. L’incontro con l’amministrazione è stato aggiornato a fine mese in modo da dare risposte certe alla categoria dei taxi prima delle ferie estive

Federica Di Maria Renda

24 Luglio 2015