Protresta Sims: aziende indisponibili e contratti al massimo ribasso

materia

Protestano gli ex dipendenti della Cooperativa Sims, la mancata applicazione del contratto e in alcuni casi salari ai minimi li portano sotto la Prefettura di Catania a chiedere una intermediazione delle istituzioni nel dialogo con le aziende, per l’ennesima volta indisponibili ad un incontro. Circa 40 i  lavoratori coinvolti nella vertenza, attendono risposte da KSM service e da Sicilia Police che si erano impegnate ad assorbirli nel loro organico. Ne abbiamo parlato con  Stefano Materia, segretario FIOM CGIL di Catania, presente alla manifestazione a supporto dei lavoratori insieme agli altri rappresentanti di categoria.

 

 

19.01.2016

Enrica Sinesio