Natale 2014: l’albero sintetico batte quello vero

addobbi_albero_di_natale_20

 

Le famiglie sono in questi giorni alle prese con l’allestimento del classico albero di Natale e gli addobbi tipici delle festività, ma quest’ anno gli allestimenti nelle case degli italiani saranno low cost e all’insegna del risparmio.

Lo afferma il Codacons, che ha vagliato le tendenze delle famiglie in occasione delle feste di Natale.

L’albero sintetico ha oramai spodestato quello vero nelle preferenze dei cittadini -spiega Francesco Tanasi, segretario nazionale Codacons- il 63% delle famiglie opta infatti quest’ anno per l’abete finto, e scende al 37% la fetta di italiani fedele all’albero vero. Alla base di tale scelta comodità, varietà di modelli in commercio e possibilità di riutilizzo negli anni”.

Tuttavia la crisi economica spinge un numero sempre crescente di famiglie a ridurre drasticamente gli allestimenti di Natale nelle proprie case, in un’ottica di risparmio e di tagli agli acquisti non primari -prosegue Tanasi– Quest’anno una famiglia italiana su tre annullerà o ridurrà drasticamente la spesa per gli addobbi rispetto agli anni passati, e preferirà riciclare palline, coccarde, luci, presepi già utilizzati in passato”.

Anche quest’anno la parola d’ordine di Natale sembra essere “risparmio”.

Le famiglie -conclude Tanasi- sono legate alle tradizioni di Natale e non vi rinunciano, ma scelgono la strada del low cost e del riciclo per non far mancare addobbi in casa senza dissanguare il portafogli. Una scelta dettata dalle difficoltà economiche che hanno investito milioni di nuclei familiari negli ultimi anni, e che portano a limitare i consumi alle sole spese primarie”.

9 dicembre 2014