LUTTO PER LA MUSICA ITALIANA: MUORE IL CANTANTE MANGO DURANTE UN CONCERTO STRONCATO DA UN INFARTO AVEVA 60 ANNI

mango

Policoro( Matera): Grave lutto per la musica Italiana muore domenica 7 Dicembre durante un concerto a Pala Ercole di Policoro in provincia di Matera il cantante Mango .

Uno dei tanti concerti dell’artista nel quale con la sua voce particolare e ricca di sfumature stava incantando il pubblico con i suoi piu’ grandi successi . Era il momento di una delle sue canzoni piu’ belle e famose protagonista anche di alcuni spot : “Oro” quando Mango ,mentre suonava il piano,avvicinandosi al microfono, dichiara “scusate” facendo capire  di non sentirsi bene e si accascia. Viene immediatamente soccorso ma nonostante ciò  muore sul colpo stroncato da un infarto fulminante.

Arriva la notizia ufficiale su Facebook e sui social network: “La nostra rondine è volata via nel cielo sbagliato… Pino resterai sempre nel nostro cuore perché come cantavi qualche anno fa ‘Non moriremo mai, il senso è tutto qui’. Ci uniamo al dolore della famiglia”.

Il cantante, autore, scrittore di Lagonegro il 6 Novembre aveva compiuto 60 anni recentemente era uscito nel mercato discografico con un album “L’amore è invisibile” contenente tre inediti :(“L’amore è invisibile”, “ragazze delle canzoni” e “fiore bel fiore” )e delle cover  riarrangiate e reinterpretate sia  italiane che internazionali : da Sting con “Fields of gold” a “Una giornata uggiosa “ di Battisti a “quanto t’ho amato” di Benigni, U2,De Andrè, Don Backy,David Bowie, Minghi,Pino Daniele, Beatles cantato con la figlia Angelina ed il figlio Filippo alle percussioni, e con il brano “Scrivimi” di Nino Buonocore in una versione piu’ moderna che aveva fatto da apripista .

Una carriera ricca di emozioni, di successi e di canzoni che resteranno nei cuori della gente da “Lei verrà” a “Nella mia città”,“Dove vai”  , “La rondine”.Aveva partecipato piu’ volte al Festival di Sanremo e nel 1985 aveva vinto  anche il premio della critica con “Il viaggio” nella sezione nuove proposte e con “Luce” in coppia con Zenima i l premio Federazione dell’industria musicale italiana  “Migliore canzone “

Tantissimi i messaggi di cordoglio da parte dei suoi fans turbati dall’accaduto .

Una morte inaspettata e prematura per uno degli  artisti con la voce più  particolare e originale del panorama italiano  che aveva ancora tanto da dire e da regalare ai suoi fans ma anche ai tanti artisti che potevano contare sui suoi testi

Ciao Mango..

08-12-2014

Paola Quattrocchi

LA RONDINE

Ti vorrei, ti vorrei, come sempre ti vorrei
Notte farа, mi penserai
Ma tu che ne sai dei sogni
Quelli son miei non li vendo

Che ne sai, che ne sai, chissа che mi scriverai
Forse un addio o forse no
Ma tu che ne sai dei sogni


Nonostante tu sia la mia rondine andata via
Sei il mio volo a metа
Sei il mio passo nel vuoto

Dove sei dove sei
Dove sei dove sei dove sei
Unico amore che rivivrei.

Sai di vento del nord
Sai di buono ma non di noi
Stessa luna a metа
Sei nel cielo sbagliato.

Non lo so, non lo so
Quanto tempo ammazzerт
Mio libro mio
Non ti leggerт

Baciandoti sulla bocca
Lo scriverт un’altra volta.

Nonostante tu sia la mia rondine andata via
Sei il mio volo a metа
Sei il mio passo nel vuoto

Dove sei dove sei
Dove sei dove sei dove sei
Unico amore che rivivrei.

Sai di vento del nord
Sai di buono ma non di noi
Stessa luna a metа
Sei nel cielo sbagliato.

Nonostante tu sia la mia rondine andata via
Stessa luna a metа
Sei nel cielo sbagliato.


Informazioni su Paola4

Paola Quattrocchi vive a Catania ed è un Speaker radiofonico Regionale. •Radio attuale: Studio 90 Italia •Copertura territoriale: Sicilia •Programma / Orario: "La Notizia fa' 90 " dalle 10-12