LO MONACO SCATENATO, IL CATANIA SOGNA LA B

foto catania

foto cataniaÈ un Pietro Lo Monaco instancabile e rivitalizzato quello che si appresta a costruire una squadra forte e competitiva, pronta a duellare per sognare la serie B.

L’attuale Amministratore Delegato rosso azzurro ha già messo a segno diversi colpi di mercato, giocatori non solo di categoria, ma calciatori anche di caratura superiore con i quali affrontare il campionato di Lega Pro.

Tra gli acquisti più  significativi ricordiamo il giovane portiere Pisseri, il terzino destro prelevato dalla Primavera dell’Atalanta Nava, il terzino destro Djordevic che con molta probabilità comporrà la difesa a 4 con i centrali Bergamelli e Bastrini.

Nella fase mediana il dirigente etneo è riuscito a riportare a casa Marco Biagianti che vestirà i panni del capitano della squadra rosso azzurra, ed i calciatori Bombagi e Di Cecco.

Delle ultime ore, invece, il colpo dell’argentino Federico Matias Scoppa vero e proprio playmaker della squadra guidata da Pino Rigoli, a cui andranno affidate con molta probabilità le chiavi del centrocampo.

Scoppa che si è legato al Catania fino al 2018 ha giocato in Portogallo, Ecuador, Finlandia, Cile, naturalmente Argentina (era nel Boca) e recentemente si è svincolato dall’Atletico de Rafaela.

Nel reparto offensivo il direttore Lo Monaco è riuscito a riportare ai piedi dell’Etna l’attaccante, già rossazzurro, Michele Paolucci e proprio nel settore d’attacco un altro possibile innesto sarebbe la punta Caccavallo in forza alla Salernitana.

In attesa degli ultimi colpi di mercato il Catania sogna il grande salto nella serie cadetta, sperando che i nuovi innesti siano in grado di lanciare la squadra nelle zone alte di un campionato arduo e competitivo come quello dell’attuale Lega Pro.

 

Adriano Nicosia