Le Salinelle di Paternò da oggi geositi della Regione Sicilia

DIGITAL CAMERA

 

Le Salinelle di Paternò sono state iscritte nel catalogo dei Geositi, ovvero i luoghi di interesse geologico riconosciuti e tutelati dalla Regione Sicilia. Un a soddisfazione importante e prestigiosa, visto che la Regione ha stimato di rilevanza mondiale i geositi, di tipo “vulcanologico e geochimico”, costituiti dalle Salinelle del Fiume e dei Cappuccini, le aree più conosciute, situate nei pressi dello stadio comunale, e di rilevanza nazionale i geositi “Collina Storica” (di tipo vulcanologico) e “Fonte Maimonide” (di tipo geochimico). La notizia è giunta da Palermo, dove l’Assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente ha comunicato, tramite appositi decreti, l’istituzione dei siti di interesse geologico “Fonte Maimonide”, “Salinelle del Fiume”, “Collina storica” e “Salinelle dei Cappuccini”, che entreranno a far parte del catalogo regionale, istituito con decreto nel giugno del 2012. “Un traguardo a cui lavoriamo da anni – ha dichiarato il primo cittadino Mauro Mangano –  oggi Paternò può davvero sfruttare appieno le potenzialità delle Salinelle, poiché l’iscrizione nel catalogo dei Geositi significa avere la possibilità concreta di accedere ad importanti finanziamenti, con l’obiettivo di valorizzare ancor di più questo grande patrimonio naturalistico”.

16.12.2015