IL CATANIA VINCE ALL’ESORDIO: PIEGATA LA JUVE STABIA 3-1

Paolucci

Paolucci

Il Catania vince all’esordio casalingo battendo per 3 – 1 la Juve Stabia raddrizzando una sfida che si era messa in salita.

Mister Pino Rigoli al suo esordio ufficiale in campionato con il Catania si schiera con un 4-3-3:  Pisseri, Nava, Gil, Bastrini, Djordevic, Biagianti, Scoppa, Silva, Russotto, Paolucci, Calil.

La Juve Stabia risponde con : Russo, Cancellotti, Morero, Amenta, Liotti, Salvi, Mastalli, Zibert, Marotta, Del Sante, Lisi.

La prima parte della gara è stata caratterizzata da luci ed ombre, il reparto arretrato etneo ha mostrato qualche lacuna, su tutte l’incertezza dei due centrali difensivi che si sono fatti sorprendere al 19esimo dalla punta stabiese Lisi che ha portato in vantaggio la squadra ospite.

Il Catania nonostante lo svantaggio ha provato a reagire e, grazie ai suoi uomini di talento, ha rimesso sui binari giusti la gara trovando il pareggio con Calil su assist di Scoppa.

Nella seconda frazione di gioco i giocatori etnei salgono in cattedra, il centrocampo prende le redini del gioco dimostrandosi più compatto.

Paolucci e Di Cecco chiudono i giochi a favore dei rossazzurri che portano a casa tre punti importanti. Il torneo è ancora lungo ed il Catania potrebbe avere le qualità per arrivare in alto, non solo per i suoi giocatori di talento, ma anche e soprattutto per compattezza e coesione fattori di fondamentale importanza per il proseguo del campionato.

Redazione