Giunta comunale approva “Catanesi per nascita”

Livio

Proprio in questi giorni il registro “Catanesi per nascita” è stato approvato dalla giunta comunale su propostaLivio del Partito Democratico. Provvedimento che si richiama alla convenzione Onu sui diritti dell’infanzia del 1997, esorta gli Stati a facilitare l’acquisizione della cittadinanza per le persone nate sul proprio territorio, come ricordato dal direttore generale del Comune Antonella Liotta.

L’istituzione di questo registro era già stato annunciato durante l’incontro su tematiche relative all’immigrazione con l’europarlamentare Simona Bonafè dal Sindaco Enzo Bianco. Il primo cittadino della città etnea non ha dubbi “Per un paese che invecchia l’immigrazione è un’opportunità, gente nuova, nuova fantasia”.

In attesa della delibera del consiglio comunale che renderà il regolamento esecutivo, esprime grande soddisfazione il coordinatore cittadino del Partito Democratico catanese, Livio Gigliuto: ” Il Pd ha fatto una cosa bellissima e semplicissima, chi nasce a Catania è Catanese. Da oggi i figli degli immigrati per la loro città sono catanesi. E’ un segnale forte, di grande valore che rappresenta la città per quello che è, anche in una fase di sfide difficili come questa, Catania si dimostra una città aperta, moderna e accogliente”. 

Alessia Zuppelli