Forestali Catania: in 170 a rischio licenziamento

foto

 

Lavoratori antincendio Catania, in 170 rischiano il licenziamento. A questo scopo la mobilitazione di questa mattina davanti l’ex Palazzo Esa. Si tratterebbe di un taglio al 20% della forza lavoro specializzata e intanto i forestali etnei sono ancora in attesa delle spettanze di luglio e agosto. Insieme a loro, in sciopero sotto il palazzo della Regione a Palermo, anche gli operatori antincendio della Sicilia occidentale in occasione della protesta indetta da Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil Sicilia. ” Le riduzioni al personale non solo ricadono sulle famiglie dei lavoratori – dichiarano i manifestanti – ma incidono pesantemente sul servizio reso alla cittadinanza in difesa dell’enorme patrimonio boschivo regionale”. Abbiamo raccolto la testimonianza di Salvatore Pinzone, forestale.

Enrica Sinesio

10.9.2015