Catania: verso la città metropolitana

CITTà

 

“Siamo la settima città metropolitana del nostro paese, prima di Firenze, Bologna e Genova”, ha esordito così il sindaco di Catania Enzo Bianco in apertura del convegno avuto luogo questa mattina a Palazzo della Cultura dal titolo “Verso la pianificazione strategica della Città Metropolitana di Catania”. Un incontro organizzato dal Formez, l’associazione facente capo alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che promuove l’ammodernamento delle Pubbliche Amministrazioni. Quello di Catania è un agglomerato urbano importante, che raggiungerebbe dimensioni ancora maggiori con l’eventuale adesione di Gela, Niscemi e Piazza Armerina. Urge pertanto la costituzione della città metropolitana di Catania superando l’idea di una gestione del territorio così frammentata, senza per questo delegittimare i piccoli comuni che rimarrebbero comunque titolari delle loro competenze. Si avvierebbe una fase di organizzazione e pianificazione della conurbazione basata su una governance condivisa, fondata sul “gioco di squadra” così come definito dal sindaco. “Una grande opportunità di sviluppo per Catania, perno del distretto della Sicilia Sud orientale - ha concluso Bianco – e un’occasione per mettersi al pari con le altre città metropolitane d’Italia”.

23.9.15

Enrica Sinesio