Catania. Arresti per droga, e l’ombra della mafia

pescherecci.

Sono sedici le persone poste in stato di fermo dalla Squadra mobile della Questura di Catania, su delega della Procura della Repubblica, a seguito di mesi di indagini riguardo il traffico internazionale di droga. L’accusa è infatti quella di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti. La marijuana era trasportata a bordo di pescherecci provenienti dall’Albania e dalla Grecia. Pescatori e armatori sono stati arrestati in flagranza di reato. Dall’operazione emergerebbe il legame degli uomini coinvolti con il clan mafioso Ercolano-Santa Paola.

2 Febbraio 2015