Allarme sfratti in Sicilia. I dati relativi a Catania sono i più gravi.

sfratti

Allarme sfratti in Sicilia, in particolare a Catania.  Stando agli ultimi dati utili del Ministero degli Interni, sono 1018 gli sfratti emessi nel 2013, di cui 901 per morosità incolpevole, dovuti cioè al venir meno della capacità di reddito del capofamiglia e dei componenti del nucleo familiare. Per alleviare i disagi di questa nuova categoria sociale è necessaria la collaborazione della Prefettura. I sindacati di categoria SUNIA, SICET E UNIAT lanciano un ultimatum: “Non si può più aspettare, attualmente i fondi, ammontanti a un milione e 400 mila euro, sono fermi alla Regione. Entro il prossimo 20 febbraio aspettiamo una convocazione da parte della Prefettura di Catania”. Abbiamo sentito la Segretaria Generale di SUNIA Giusi Milazzo.