Ad Acitrezza pulizia straordinaria

IMG-20150730-WA0001

Appuntamento particolare, questa mattina alle 7, per il sindaco di Aci Castello Filippo Drago e per il rappresentante dei ristoratori di Confcommercio Orazio Pappalardo, che si sono ritrovati davanti la chiesa madre di Acitrezza per partecipare ad una pulizia straordinaria del borgo marinaro.

Come concordato, e rispondendo all’invito del sindaco, c’erano anche il vice sindaco, alcuni consiglieri comunali e Francesco Sorbello, vice direttore provinciale Confcommercio, insieme ad altri operatori commerciali.

Con scope alla mano e adeguati detersivi, con l’ausilio dell’autocisterna messa a disposizione dal comune, tutti insieme hanno iniziato le pulizie dalla storica piazza Verga.

“Non abbiamo fatto nulla di straordinario -ha affermato Filippo Drago- se si considera che questi luoghi sono come la nostra casa, un pezzo di noi stessi. Contribuire come comuni privati cittadini a tenere in ordine il nostro Comune è un obbligo, rientra nel nostro senso civico e di appartenenza ad una comunità che amiamo con tutto il nostro cuore”.

La pulizia straordinaria ha interessato anche la strada provinciale e il lungomare, ovvero quella parte del borgo trezzoto che ogni sera accoglie migliaia di turisti.

30 luglio 2015