Acireale: dalla Regione 350 mila euro per la tromba d’aria del 5 novembre

598491

 


Il sindaco di Acireale, Roberto Barbagallo, ha reso noto ieri che la Regione Siciliana ha emanato il decreto di somma urgenza per gli interventi realizzati in seguito alla calamità del 5 novembre scorso, la tromba d’aria che si è abbattuta sul centro cittadino.

Sono stati stanziati350 mila euro per coprire le spese di pronto intervento e i lavori per l’immediata messa in sicurezza del territorio.

Sono andato personalmente a Palermo con l’onorevole Nicola D’Agostino per ritirare il decreto -ha spiegato il sindaco-. Ringraziamo il presidente della Regione, Rosario Crocetta, la Giunta Regionale, il dirigente generale del Dipartimento regionale di Protezione Civile, Calogero Foti, e il dirigente responsabile del servizio regionale di Protezione Civile per la provincia di Catania, Giovanni Spampinato, per la concretezza e la tempestività del sostegno che hanno voluto dare ad Acireale. E’ un atto fondamentale per la città e per tutti gli acesi, che arriva a meno di un mese dalla calamità che ha devastato il nostro territorio”.

27 novembre 2014