Acireale: campionati Cadetti e Giovani di scherma stasera gran finale

13177246_989335094481926_646235634804609979_n

 

Cala il sipario ai Campionati Italiani Cadetti e Giovani di Scherma “Acireale2016”. Assegnate le medaglie relative all’ultimo giorno di gare. Oltre 1000 persone hanno riempito il PalaScherma di Linera a Santa Venerina,sede del Club Scherma Acireale, e hanno assistito all’ultima giornata di assalti. La rassegna tricolore giovanile ha regalato un altro giorno di grandi emozioni. Sulle pedane del PalaScherma sono saliti gli under 20 per disputare le gare di fioretto femminile, spada maschile, fioretto maschile e spada femminile. Per la spada maschile – giovani è Valerio Cuomo del Club Schermistico Partenopeo ad aggiudicarsi per 15-14 la finale, conquistando così il titolo italiano di spada maschile Giovani. Per il fioretto Femminile – giovani col punteggio di 15-14 a piazzare la stoccata decisiva è stata la portacolori delle Fiamme Oro, Erica Cipressa. Invece per il Fioretto Maschile – giovani successo per Guillaume Bianchi dell’Asd Frascati Scherma, che nella finale supera Pietro Velluti Franzì del Circolo Scherma Mestre. La medaglia più pregiata, spada femminile – giovani, è andata a Eleonora De Marchi della Scherma Treviso. Grande chiusura stasera alle 20.30 in Piazza Duomo ad Acireale con Rossella Fiamingo ed Enrico Garrozzo che saranno affiancati dagli altri due spadisti, Paolo Pizzo e Marco Fichera, insieme a Loreta Gullotta, Giorgio Avola e Daniele Garozzo. Una magica serata con Gugliemo Ferro, regista per eccellenza della scherma, che ha in serbo grandi sorprese e spettacolo assicurato.

 

16 Maggio 2016