ACICASTELLO: BANDO FLAG, IL CONSIGLIERE MUSUMECI CHIEDE LA REVOCA

Castello-ad-Aci-Castello-Castello-Normanno2

Castello-ad-Aci-Castello-Castello-Normanno2

È stata trasmessa  al sindaco di Aci Castello Filippo Drago una nota  a firma del consigliere comunale Giovanni Musumeci volta a revocare il bando pubblico FLAG, pubblicato in data 8 agosto ed in scadenza il 26 agosto 2016.

I FLAG sono gli organismi di partenariato pubblico/privato che nel territorio avranno il compito di individuare quali sono le azioni concrete verso le quali indirizzare i finanziamenti comunitari a sostegno del mondo della pesca.

La richiesta di revoca è stata, inoltre, indirizzata anche al presidente del Flag “Riviera etnea dei Ciclopi”,al dirigente generale  del dipartimento degli interventi per la pesca, nonché ai sindaci dei comuni di Acireale, Fiumefreddo, Mascali e Riposto, soci dello stesso Flag, ed al presidente del consiglio comunale.

Il consigliere Musumeci ha dichiarato “ da una lettura del testo vi sono diversi elementi che lasciano perplessi. Ad esempio i tempi estremamente ridotti relativamente alla data di pubblicazione ed alla scadenza per la presentazione delle istanze non lascerebbero a tutti i concorrenti di partecipare in tempi ragionevoli, inoltre i criteri di trasparenza, pubblicità, economicità e pari opportunità che contraddistinguono le Pubbliche Amministrazioni sembrerebbero non essere rispettati”.

“In secondo luogo – continua Musumeci -  è singolare come la conoscenza del territorio e l’aver già lavorato per il Gac/GAL abbia, in termini di punti attribuibili, un peso maggiore rispetto ai titoli di studio ed al C.v. presentato”.

“Per questo motivo – conclude- ho chiesto al sindaco Drago di attivarsi al fine di richiedere al FLAG il ritiro del bando a totale garanzia dello stesso organismo, e dei partecipanti”.