4 Luglio, Festa di Indipendenza americana. Anche a Sigonella

sigonella

sigonella

La comunità americana di Sigonella si appresta a celebrare la festa dell’Indipendenza, un giorno importante per l’America e per la storia mondiale. Quest’anno la festa, denominata “Red White, BOOM!” sarà parzialmente aperta al pubblico.  Saranno ammessi alla festa i dipendenti italiani della base Americana i quali saranno autorizzati a sponsorizzare fino a 5 persone.  Gli sponsor e tutti gli ospiti dovranno presentarsi al cancello secondario delle strutture logistiche della NAS denominate: “NAS 1″ muniti di un documento d’identità valido. Gli ospiti dovranno quindi essere accompagnati da loro sponsor. Se lo sponsor non è presente, gli ospiti non potranno accedere.
Il  cancello verrà aperto alle 17.00 ai dipendenti italiani muniti di pass ed ai loro ospiti. La festa inizierà con l’apertura degli stands gastronomici americani e si concluderà alle ore 23.00 con i tradizionali fuochi d’artificio che inizieranno alle 22.00. L’evento si svolgerà solamente nella giornata del 4 luglio. 
Come sempre, in programma ci sarà una serie di attività a tema come fiera artigianale e specialità culinarie americane, gara di hot dog,  musica dal vivo (il cantante rock americano David Cook ed I locali “Liar Queen”, cover band di Freddy Mercury) , nonchè giochi ed animazione per bambini. 
I visitatori ed i propri effetti personali saranno sottoposti a perquisizione; è proibito portare bottiglie, borse grandi ed animali domestici.
Si svolgerà anche un evento di solidarietà che vedrà protagonisti I Marines i quali hanno deciso di festeggiare  a modo loro, l’Indipendenza americana   effettuando un progetto di ripulitura straordinaria del Centro CARITAS Talità Kum, che assiste i bambini di di Librino, e delle aree verdi circostanti, nell’ambito del progetto Community Relations di Sigonella. All’evento interverrà l’Assessore D’Agata il quale fornirà, insieme all’Oikos, il materiale logistico per la ripulitura.  

Redazione