Archivi giornalieri: 03/02/2015


farmaci.
“Assolutamente immotivato l’allarme lanciato ieri dal Codacons, dalle pagine de La Sicilia, sulla presunta sospensione delle prescrizioni dei farmaci per la cura dell’osteoporosi” Lo dichiara con una nota l’ASP di Catania in merito al comunicato diffuso ieri dal Condacons che a loro dire ” Non risponde, pertanto, al vero la […]

Allarme farmaci osteoporosi. Per Asp allarme immotivato del Codacons



myrmex
Prosegue la protesta da parte dei lavoratori Myrmex, coinvolti sono ben 69 dipendenti del laboratorio di tossicologia, per i quali la procedura di mobilità si trasforma in cassa integrazione straordinaria per un anno. Insieme ai rappresentanti sindacali Cgil, Uil e Cisal con le relative sigle di categoria si sono riuniti […]

Vertenza Myrmex sit in questa mattina a Catania



APP 1
Il progetto Whatsopp realizzato dall’assessorato Politiche attive del lavoro del comune guidato dal vice sindaco Marco Corsaro ha l’obiettivo di rendere fruibile, attraverso le tecnologie di utilizzo comune, informazioni utili alla comunità non sempre facilmente reperibili, quali annunci di lavoro, bandi e concorsi. L’applicazione è stata  ideata dal dott. Francesco Guarnera […]

A Misterbianco nasce l’App per cercare lavoro


foto
“Cittadini, semu tutti devoti tutti? Certo Certo” è l’adagio che accompagnerà come di consueto i festeggiamenti in onore della Santa patrona di Catania, Agata. La città è in fermento, le candelore sfilano in corteo, le mostre dedicate alla martire pullulano,e molti catanesi hanno già rispolverato dall’armadio il “sacco” e la […]

“Semu tutti devoti tutti” Catania riabbraccia Sant’Agata


myrmex
Per i 69 lavoratori dei laboratori di tossicologia Myrmex la procedura di mobilità si è trasformata in cassa integrazione straordinaria per un ano. Stamane alle 10.30 rappresentanti sindacali e lavoratori si sono dati appuntamento in via Coviello, davanti l’Ufficio provinciale del lavoro, per scongiurare il definitivo licenziamento dei dipendenti altamente […]

Caso Myrmex, dalla mobilità alla cassa integrazione